ARCHIVIO NOTIZIE

01 – INDICAM NEWS

IP IN MUSICA: L’EVOLUZIONE DEL SETTORE MUSICALE FRA CONTRASTO ALLA PIRATERIA E BEST PRACTICES

di Sara Zannelli

NL 05.2022

Quest’anno l’Eurovision Song Contest ha visto Torino come città ospitante. E astenendoci dall’approfondire le dinamiche delle votazioni e della vittoria, ma proseguendo la nostra mission di diffusione di formazione sull’importanza della tutela dei diritti, abbiamo deciso di organizzare con la preziosa collaborazione del Punto Impresa Digitale di Torino e il Comitato provinciale di Torino per la lotta alla contraffazione, un incontro di approfondimento sul settore musicale.

Professionisti esperti del settore hanno affrontato diversi temi: dalle sfide affrontate e vinte nei confronti della pirateria, alle norme che tutelano musicisti, cantanti e case discografiche, passando per le nuove tecniche anticontraffattive in uso nello specifico settore, portando anche esperienze specifiche rivelatesi vere e proprie best practices, in particolare in tema di cybersecurity

Si sono infatti susseguiti sul palco virtuale, dopo i saluti iniziali da parte di INDICAM e della Dott.ssa Ravasenga in rappresentanza della Camera di Commercio di Torino, 4 diverse relazioni. Non potevamo non coinvolgere come rompighiaccio Enzo Mazza, CEO di FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana) con il quale INDICAM ha in essere una collaborazione multi-fronte ormai da anni. Il Dott. Mazza ha infatti iniziato il webinar parlando delle nuove frontiere della musica digitale tra sviluppi post-pandemici e nuove tecnologie.

Il webinar è poi continuato con un intervento dal titolo “Le evoluzioni dello scenario della tutela della Proprietà intellettuale nell’industria musicale: da bit torrent e i cyberlocker agli NFT e al metaverso” di cui si è occupato il Dott. Luca Vespignani, Amministratore delegato di DcP – Digital Content Protection S.r.l. e Segretario Generale di FPM – Federazione contro la Pirateria Musicale e Multimediale.

Con l’Avv.  Emanuela Truffo (Socio dello Studio Legale Jacobacci e Associati) abbiamo invece affrontato uno dei temi “scottanti” del settore musicale e non solo: gli NFT e violazione dei diritti di copyright, approfondendo (se) e come cambia la tutela giudiziale dei diritti di proprietà industriale.

Questo interessante momento formativo si è concluso con un intervento a tre voci, quelle di Elena Sannino (PID Camera di commercio di Torino), Luisa Caprotti (Fondatrice e Project Manager di Whiteready) e Pietro Giola (CEO di  Machiavelli Music). I tre hanno portato all’attenzione della platea un interessante caso aziendale che li ha visti coinvolti.

Il webinar, che rientra nell’ambito del ciclo di incontri “La tutela della PI nell’era di IMPRESA 4.0” , ha visto un pubblico di circa 50 partecipanti afferenti al mondo imprenditoriale, alla community IP e a coloro che operano nel settore musicale.

Scarica l’articolo PDF!

Scarica il documento

Diffondiamo una cultura dell’acquisto originale

Scopri le attività di INDICAM e le collaborazioni con i vari stakeholder nazionali e internazionali.