Gazebo anticontraffazione 2021: una prima a Genova e il ritorno a Milano

di Mariachiara Anselmino

 

Dopo oltre un anno e mezzo di stop causa Covid, sono finalmente tornati i Gazebo Anticontraffazione organizzati da INDICAM insieme alla Polizia Locale.

In forza del Protocollo di intesa firmato tra l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) e il Ministero dello Sviluppo Economico per la costituzione di Gruppi Operativi Anticontraffazione nelle principali città italiane e il coordinamento delle attività di contrasto al mercato del falso, sono riprese anche le azioni di sensibilizzazione della cittadinanza sul fenomeno contraffattivo.

Prima a Genova in occasione della sessantunesima edizione del Salone Nautico, e poi a Milano durante la Settimana della Moda (con il supporto di FederazioneModaItalia e FederModaMilano), INDICAM e le Polizie Locali – le due città sono “gemellate” all’interno del progetto ANCI – sono ritornate a parlare ai consumatori dell’impatto e dei rischi della contraffazione, esponendo una campionatura di prodotti sequestrati nel tempo dagli agenti e mostrando così ai cittadini come poter evitare di incorrere in acquisti illegali. Non solo prodotti falsi di vario genere, dalla pelletteria alle calzature, ma anche prodotti pericolosi di elettronica e del settore giocattoli, rinvenuti su strada ma anche in negozi.

La partecipazione dei consumatori – italiani e non – è stata forte e ha sottolineato ancora una volta l’importanza della sensibilizzazione dell’interlocutore più fondamentale da coinvolgere nella conversazione intorno al mercato illegale della contraffazione, un mercato che oggi in Italia vale oltre 12 miliardi e mezzo di euro.

Nel rapporto sinergico con le Polizie Locali per l’organizzazione dei Gazebo Anticontraffazione quest’anno la vera novità è stata IP HERO, il supereroe di INDICAM che combatte contro il business del falso coinvolgendo in simpatiche avventure interattive adulti e ragazzi.

IP HERO rappresenta il simbolo delle attività di awareness di INDICAM e mira a diventare un progetto scalabile anche in Europa per attivare un contatto diretto con i consumatori, soprattutto con i più giovani che accedono con maggiore facilità al mondo digitale e ai rischi che questo comporta.

Dopo Milano, l’esperienza dei Gazebo si è estesa al pubblico genovese, ma rimanete sintonizzati, perché non ci fermiamo qui!

Scarica l’articolo in PDF!


INDICAM
Via Serbelloni 5, 20122 Milano
C.F. 97057580157